La ricerca di forme e modi sempre più incisivi per alleviare la sofferenza psichica

Sebbene la gamma di interventi ad oggi realizzati comprenda comunità residenziali, tanto di tipo assistenziale quanto di tipo riabilitativo, e attività semiresidenziali erogabili nel Centro Diurno, lo statuto di AS.FRA. si ripropone di avviare anche altre forme di intervento, in particolare il sostegno domiciliare dei pazienti psichiatrici, che ad oggi ancora non è realizzato nei progetti istituzionali di difesa della salute mentale.

Lo sviluppo dell’intuizione originaria

Decreto legislativo n° 231/2001

Un codice in un documento

Allo scopo di aderire alla normativa relativa al Decreto legislativo 231/2001 e successive modifiche ed integrazioni, il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, con delibera del 19 luglio 2013, ha adottato un Modello Organizzativo e di controllo interno e in particolare un Codice Etico che è disponibile qui sotto.
La sorveglianza delle disposizioni contenute nel Modello di cui sopra è a cura dell’Organo di Vigilanza, richiesto dal D.L. 231/2001, funzione che il CdA della Fondazione ha deliberato di affidare al dr. Dario Passoni, al quale possono essere indirizzate eventuali segnalazioni o richieste tramite l’indirizzo dpassoni@asfra.org.

D_Lgls_231-2001 - Codice EticoComunicazione ai sensi della legge 4 Agosto 2017Privacy - Esercizio diritti interessato Registrati per scaricare il D_Lgls_231-2001 - Parte Generale e Codice Etico

Compila questi campi (tutti obbligatori), riceverai una e-mail all'indirizzo indicato,
da cui potrai scaricare il documento Codice Etico di Asfra.