Rendere conto di una nuova pratica

È più facile essere stimolati da ciò che incontriamo per la prima volta che da ciò che ci circonda ogni giorno. Se l’abitudine spegne la lucidità, l’insolito la stimola e a volte lo sguardo sonnolento rivolto a ciò che ci è familiare può essere rinfrescato dal confronto col nuovo. La creazione di contesti di cura nuovi (centri diurni, comunità) strutturalmente differenti dai contesti terapeutici precedenti (ambulatorio e ospedale) […] ci ha condotto ad osservare con uno sguardo nuovo i funzionamenti istituzionali classici.
Marcel Sassolas, 1997

Un metodo per apprendere dall’esperienza

Corso di formazione e Aggiornamento 2016 - 2017

Da ottobre 2016 a giugno 2017 - Corso di formazione e Aggiornamento 2016 - 2017

Il Corso di aggiornamento dell’anno operativo 2016-2017 si suddividerà in iniziative differenti, che si embricheranno nel corso dell’anno.

La prima iniziativa consisterà in due incontri che porranno a tema la centralità della relazione nel lavoro riabilitativo e che costituiranno anche l’introduzione e il seguito del Convegno Nazionale organizzato da Medicina & Persona in collaborazione con l’Arcidiocesi di Milano sul tema "La cura al confine: le relazioni di cura tra incontro e cultura dello scarto", in programma a Seveso e a Milano dal 27 al 29 ottobre 2016. Stimando l’importanza del tema, la Fondazione considererà il Convegno come un evento integrato al proprio percorso formativo e pertanto sosterrà l’iscrizione di quindici operatori ai lavori del Convegno, oltre a dedicare a questo tema due appuntamenti del Corso formativo interno.

La seconda iniziativa verrà svolta in collaborazione con la Fondazione Maddalena Grassi, sul tema "La cura di sé, la cura del malato: ragioni ed esperienze", articolandosi in quattro incontri, due dei quali si svolgeranno in sedi esterne alla Fondazione, segnatamente il Centro congressi della Fondazione Cariplo a Milano e il Centro Pastorale Italiano a Seveso.

La terza iniziativa si articolerà in due incontri che tematizzeranno le problematiche riguardanti il consenso e la costruzione del lavoro riabilitativo nelle condizioni "limite" presentate da quei pazienti che vi accedono in condizioni di perdita della libertà per sottoposizione a misure di sicurezza.

data e ora

 luogo

 relatore

 tema

 

Percorso formativo in due tappe

 

"La centralità della relazione nel lavoro riabilitativo"

19 ott 2016

Fondazione AS.FRA.

Ambrogio Bertoglio

Presentazione del video "Per una cultura dell’incontro e della cura" e discussione assembleare

16 nov 2016

Fondazione AS.FRA.

Alessandro Pirola

Marco Botturi

Maurizio Marzegalli

Presentazione del video "La casa e la cura: ti ho incontrato per sempre" e discussione assembleare

 

In collaborazione con Fondazione Maddalena Grassi:

Percorso formativo in quattro tappe, aperto al pubblico, con accreditamento ECM

 

"La cura di sé, la cura del malato: ragioni ed esperienze"

11 feb 2017 10h30

Centro Congressi della Fondazione CARIPLO, presso, via Romagnosi 8, Milano

Franco Nembrini

1° incontro

8 mar 2017 14h30

Fondazione AS.FRA.

Franco Nembrini

2° incontro 

8 apr 2017 10h30

Fondazione AS.FRA.

Franco Nembrini

3° incontro

15 nov 2017 14h30

Centro Pastorale Italiano, via San Carlo 2, Seveso, MB

Mons. Massimo Camisasca

4° incontro 

 

Percorso in due tappe, aperto al pubblico,

 

"Il lavoro riabilitativo messo alla prova: tra consenso e obbligo alla cura"

17 mag 2017 14:00-17:00

Fondazione AS.FRA.

Franco Milani

 

Raffaele Bianchetti

Possiamo organizzare una rete di servizi così perfetta da garantire l’automatica adesione dei singoli cui si rivolge?

Come prende forma il consenso informato quando, come avviene nel percorso riabilitativo psichiatrico, la prestazione consiste in una pluralità di interventi collegati, complessi e continuativi?

7 giu 2017 14:00-17:00

Fondazione AS.FRA.

Giovanna Di Rosa

Severina Panarello

Tavola rotonda: Come conciliare, nel lavoro terapeutico, l’aspetto giuridico con quello clinico e riabilitativo?

 

Relatori:

 

Ambrogio Bertoglio

 

Psichiatra, Consulente organizzazioni sanitarie

 

Raffaele Bianchetti

 

Cattedra di Criminologia e Criminalistica, Dipartimento di Scienze Giuridiche "Cesare Beccaria" dell’Università degli Studi di Milano

 

Marco Botturi

 

Oncologo, membro del consiglio di amministrazioni delle Fondazioni Maddalena Grassi e AS.FRA.

 

Massimo Camisasca

 

Vescovo di Reggio Emilia Guastalla

 

Pietro R. Cavalleri

 

Psichiatra, Direttore Clinico della Fondazione AS.FRA. onlus

 

Giovanna Di Rosa

 

Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Milano

 

Maurizio Marzegalli

 

Cardiologo, membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Maddalena Grassi

 

Franco Milani

 

Dirigente Struttura Salute Mentale e Penitenziaria e Interventi Socio Sanitari, Regione Lombardia

 

Severina Panarello

 

Direttore dell’Ufficio Esecuzione Penale Esterno di Milano e Lodi