Rendere conto di una nuova pratica

È più facile essere stimolati da ciò che incontriamo per la prima volta che da ciò che ci circonda ogni giorno. Se l’abitudine spegne la lucidità, l’insolito la stimola e a volte lo sguardo sonnolento rivolto a ciò che ci è familiare può essere rinfrescato dal confronto col nuovo. La creazione di contesti di cura nuovi (centri diurni, comunità) strutturalmente differenti dai contesti terapeutici precedenti (ambulatorio e ospedale) […] ci ha condotto ad osservare con uno sguardo nuovo i funzionamenti istituzionali classici.
Marcel Sassolas, 1997

Un metodo per apprendere dall’esperienza

Corso di formazione e Aggiornamento 2012 - 2013

Che cosa implica lavorare in AS.FRA.

Da ottobre 2012 a 20 giugno 2013 - Corso di Formazione-Aggiornamento 2012-2013

Scopo del Corso è prendere in considerazione, con l’apporto di esperti esterni, alcuni nodi operativi particolarmente complessi o critici, come le misure restrittive della libertà applicabili ai pazienti in trattamento riabilitativo e il comportamento violento in psichiatria. In secondo luogo si vuole creare un’occasione di ampliamento dell’orizzonte professionale, attraverso l’incontro con alcuni testi presentati da relatori interni.

Programma:

n.

data

relatore

contenuto

1

24 ottobre

Pietro R. Cavalleri

Che cosa implica lavorare in AS.FRA.?

2

21 novembre

Pietro R. Cavalleri

I casi complessi: le differenti prospettive da cui affrontiamo la complessità

3

19 dicembre

Pietro R. Cavalleri, Ettore Caloni, Elena Cunial, Monica Mauri

Esame di alcune situazioni critiche presentatesi nel lavoro di comunità, consistenti in comportamenti violenti, allo scopo di aumentare il livello di sicurezza e di incolumità di operatori e pazienti

4

23 gennaio

don Ubaldo Orlandelli

La funzione del Cappellano della Fondazione: una presenza per sostenere l’impegno degli operatori e disponibile ad incontrare gli ospiti.

4

23 gennaio

Antonio Mandelli

Presentazione del Piano per le politiche aziendali nel triennio 2012-2014, con particolare riguardo alle implicazioni conseguenti alla Legge 231.

5

20 febbraio

Cinzia Mattavelli, Monica Mauri

Guida alla lettura del libro Terapia delle psicosi, 1997, di Marcel Sassolas

6

20 marzo

Agostina Martini

Le misure restrittive della libertà: la tipologia delle misure che vengono applicate in relazione ai vari stadi del giudizio, le differenti autorità che le dispongono e le diverse misure che si ritrovano in esecuzione.

7

17 aprile

Lilia Della Patrona, Maria Grazia Santini

Guida alla lettura del libro La fantasia al lavoro, 1993, a cura di Giorgio Cerati

8

15 maggio

Gabriele Rocca

Il comportamento violento in psichiatria: dai quadri psicopatologici che lo determinano, al significato che può esprimere nella prospettiva del paziente, alle linee-guida per la sua gestione a breve termine.

9

19 giugno

Ettore Caloni, Antonino Giancontieri

Guida alla lettura del libro Area traumatica e campo istituzionale, 2007, di Antonello Correale.

9

19 giugno

Pietro R. Cavalleri

Test di valutazione.