Lo scopo del lavoro riabilitativo

…consiste nell’individuare e attuare le possibili forme di sostegno, così da aiutare il paziente a riacquistare maggiore autonomia e indipendenza nella vita quotidiana: cura della persona, igiene personale, capacità relazionale, capacità di muoversi autonomamente nell’ambiente esterno.
art. 1 del Regolamento interno delle Strutture Residenziali della Fondazione AS.FRA.

La bacheca di AS.FRA.

News ed eventi - maggio 2014

Tre giorni di convivenza

30 maggio - 2 giugno 2014 - Proposta di convivenza estiva per gli operatori della Fondazione Maddalena Grassi e della Fondazione AS.FRA

Il cappellano don Ubaldo Orlandelli, propone a tutti gli operatori un breve periodo di vacanza, per ritemprare il corpo e lo spirito, presso la località di Tabiano Terme - Salsomaggiore Terme (Parma).

Di seguito il programma completo:

Allegati

scarica il programma dell'evento

Benvenuta, dottoressa Agosti

Maggio 2014 - Una nuova psichiatra si aggiunge ai medici della Fondazione

La dr.ssa Marta Agosti, monzese, laureata in Medicina presso l’Università di Milano-Bicocca e specializzata in Psichiatria presso l’Università di Brescia entra a far parte dell’équipe medica della Fondazione, per incrementare le potenzialità di presa in carico terapeutica dei pazienti residenti nelle Comunità Protette.
A lei va il benvenuto della direzione, dei colleghi e degli operatori della Fondazione, con l’augurio che il lavoro in AS.FRA. sia ricco di soddisfazioni umane e professionali.

Visita di mons. Patrizio Garascia, vicario episcopale di zona

2 maggio 2014 - Sarà presente in AS.FRA. dalle ore 11:00 per incontrare operatori e ospiti

La Fondazione è grata a Mons. Patrizio Garascia, vicario episcopale per la zona di Monza della Diocesi ambrosiana, di avere accettato l’invito del Presidente di AS.FRA., dott. Mandelli, di visitare la nostra realtà ed incontrare coloro che vi operano.
La visita si concluderà alle ore 14:15 con la Santa Messa nella Cappella di Casa San Paolo, che Mons. Garascia concelebrerà insieme a don Ubaldo Orlandelli, cappellano di AS.FRA, e a don Eugenio Dalla Libera, parroco di Vedano.