Lo scopo del lavoro riabilitativo

…consiste nell’individuare e attuare le possibili forme di sostegno, così da aiutare il paziente a riacquistare maggiore autonomia e indipendenza nella vita quotidiana: cura della persona, igiene personale, capacità relazionale, capacità di muoversi autonomamente nell’ambiente esterno.
art. 1 del Regolamento interno delle Strutture Residenziali della Fondazione AS.FRA.

La bacheca di AS.FRA.

News ed eventi - settembre 2015

Avvicendamento del Cappellano della Fondazione

Settembre 2015 - La staffetta tra don Ubaldo e don Vincent

La Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo ha chiesto a don Ubaldo Orlandelli, Cappellano della Fondazione dal luglio del 2012, di proseguire la sua missione in Abruzzo.
Accompagnano don Ubaldo nel nuovo incarico, la gratitudine e l’affetto di tutti coloro che, nel corso di questi tre anni, lo hanno conosciuto.
Per assicurare la prosecuzione della presenza del Cappellano, la Fraternità ha inviato don Vincent Nagle, a cui diamo il benvenuto.
Vincent Nagle è nato nel 1958 a San Francisco (USA), sesto di otto figli. Ha vissuto negli anni Sessanta e Settanta nel nord della California. Si è laureato in Sociologia presso l’Università di San Francisco e in Studi Classici presso il Sant’Ignatius Institute della stessa città. Nel 1981 si è trasferito in Africa e in Medio Oriente dove ha lavorato fino al 1985. Tornato in California ha completato i suoi studi di Teologia a Berkeley. L’incontro con il movimento ecclesiale di Comunione e Liberazione lo ha portato ad entrare, nel 1987, nella Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo, a Roma, dove è stato ordinato prete nel 1992 e dove, nel 1994, conseguì la laurea in lingua araba e storia della religione islamica presso il Pontificio Istituto di Studi Islamici. Ha trascorso il decennio successivo negli Stati Uniti come cappellano in un ospedale del New England. Dal 2006 al settembre 2012 è stato in missione in Terra Santa.


Fotogallery