Lo scopo del lavoro riabilitativo

…consiste nell’individuare e attuare le possibili forme di sostegno, così da aiutare il paziente a riacquistare maggiore autonomia e indipendenza nella vita quotidiana: cura della persona, igiene personale, capacità relazionale, capacità di muoversi autonomamente nell’ambiente esterno.
art. 1 del Regolamento interno delle Strutture Residenziali della Fondazione AS.FRA.

La bacheca di AS.FRA.

News ed eventi - agosto 2016

“La casa e la cura: ti ho incontrato per sempre”: un invito per chi sarà al Meeting di Rimini dal 19 al 25 agosto

Rimini, dal 19 al 25 agosto 2016 - Per celebrare i 25 anni di vita, la Fondazione Maddalena Grassi ha realizzato una mostra che mette a tema l’incontro tra persone all’opera e persone ammalate, nelle più svariate dimensioni

Compie 25 anni la Fondazione Maddalena Grassi, ente senza scopo di lucro per l’assistenza di persone con malattie cronico-degenerative, neoplastiche, infettive e disturbi psichiatrici. La Fondazione, nata nel 1991 dall’incontro di alcuni medici, infermieri e fisioterapisti con la famiglia di Maddalena Grassi, che tramite questa iniziativa ha voluto mantenere viva la memoria della figlia, vuole incarnare il messaggio che anche la malattia, se accompagnata, può essere vissuta in modo positivo.

Il percorso espositivo visitabile nella 37ma edizione del Meeting per l’Amicizia dei Popoli è segnalato con particolare attenzione da AS.FRA., in quanto ciascuna delle due Fondazioni – pur nascendo in periodi differenti, se pur vicini, della nostra storia recente ed operando in campi specifici solo parzialmente sovrapponibili – condivide il fatto di essere mossa dalla medesima ispirazione e di esprimere il medesimo intento.

Alessandro Pirola, direttore Generale di Maddalena Grassi e Presidente di AS.FRA., illustra: «Nel corso dei 25 anni di operatività, la fondazione Maddalena Grassi ha curato a domicilio circa 20mila pazienti; ogni anno, a Milano, entriamo tutti i giorni in 600 famiglie per assistere al domicilio 1.800 persone, di cui 110 bambini. Un centinaio di pazienti, affetti da patologie croniche, è ospitato, a Vigevano e in Brianza, in Strutture psichiatriche, per malattie neurologiche degenerative e in Case di accoglienza per persone portatrici di patologie infettive».

http://www.fondazionegrassi.it/it/rassegna-stampa